Ravioli Amari

Tortellini amari

I ravioli amari sono un piatto tipico di Pantelleria. Si possono servire come primo piatto o come dolce, infatti è tradizione che quando si raggiungono dei traguardi importanti nella costruzione di una casa, ad esempio quando si costruisce il tetto o quando si posa il pavimento, vengano serviti con del miele.

Ieri sera li ho preparati, ne ho fatti di due tipi, quelli a forma di mezza luna sono con ricotta e menta fresca, quelli a forma di tortellino sono con ricotta e menta secca . . .  squisite entrambe le versioni !!

Ravioli amari

Ingredienti per 4 persone:

Per la pasta: 4 uova, 400 g di farina di grano duro

Per il ripieno: 400 g di ricotta fresca, 2 o 3 foglie di menta fresca

Procedimento:

Per la pasta si mette la farina a fontana su una spianatoia o, se vogliamo evitare di sporcare troppo, in una ciotola capiente. Lavorare gli ingredienti fino a quando la pasta sarà liscia ed elastica ( circa 10 minuti di duro lavoro !!)

Coprire la pasta con una pellicola e lasciarla riposare in frigorifero per 15 / 20 minuti, vedrai che quando la tiri fuori dal frigo sarà molto più morbida.

Preparare nel frattempo il ripieno: tritare finemente le foglie di menta ed aggiungerle alla ricotta, mescolare con cura.

Dividere in 4 parti il panetto che abbiamo tirato fuori dal frigorifero, utilizzandone 1/4 per volta tenendo sempre avvolta la pasta che non si utilizza. Con la sfogliatrice iniziare a stendere il nostro primo quarto di pasta. Per raggiungere una migliore consistenza, si consiglia di piegare la pasta e stenderla un paio di volte prima di iniziare a stringere e farla più sottile.

Quando si raggiunge lo spessore minimo della sfogliatrice, si tagliano dei cerchi ( o altre forme a vostro piacimento) di pasta con l’apposito strumento, la pasta che avanza si copre e si stenderà ancora con la sfogliatrice.

Su ogni cerchio di pasta si mette un pochino di impasto, si bagna leggermente un dito e si passa sul perimetro del cerchio ( questo servirà da collante).

IMG_3146

A questo punto si possono chiudere i ravioli formando delle mezze lune, o dei tortellini, oppure si può sovrapporre un altro cerchio pasta e schiacciare bene i lati.

L’unico accorgimento è che si deve fare attenzione a non lasciare aria all’interno del raviolo, altrimenti si rischia che durante la cottura questa si espanda e faccia rompere il raviolo.

Quando sono pronti si cospargono di farina per evitare che si attacchino al piano di lavoro.

IMG_3141

I ravioli si cuociono in acqua bollente salata, pochi secondi dopo che vengono a galla si possono scolare con una schiumarola e condire con del burro fuso ( o del miele se vogliamo festeggiare !!)

IMG_3151

Advertisements

3 thoughts on “Ravioli Amari

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s